arcoverbano.net

Arcieri del Verbano, del Cusio, dell'Ossola e della Valgrande

   Nov 11

INDOOR FIARC 2016

Un altro Campionato è finito, tra emozioni, concentrazione, divertimento, felicità, ottima compagnia e tantissima voglia di esserci! 15 Arcieri e 3 Super Supporter, una squadra dove il cuore batteva per ogni freccia, dove ci siamo aiutati e supportati, abbiamo gareggiato, ci siamo qualificati oppure solo piazzati qua e là in classifica. Abbiamo riso giocato banchettato fino all’ultimo minuto di questa manifestazione. Torniamo con tanti bei ricordi e 2 podi. Bravi tutti! Bravo Marco per il 3° posto Scout Maschile Ricurvo, bravo Igor per il 3° posto al Trofeo Internazionale Cacciatori Maschile Ricurvo. Ma non finisce qui: bravissimo Luca che è entrato in finale e ha provato quell’emozione unica, bravissimo Pino che il primo giorno nel tracciato ha dato il massimo e si è visto!! concentrato, serio, molto sul pezzo, un’ottimo risultato! Complimenti a chi ha affrontato un campionato per la prima volta: Mauro, Erica, Fede, Mirella, esprimendosi tutti al meglio. Un’inchino a Morena che nel tracciato ha fatto un punteggio eccellente e a Pigi con un secondo giorno da paura! E ancora Roberto, per un pelo fuori dalla finale, Felice, Greta & Greto, e pure io: ce l’abbiamo messa tutta, e tanto basta. Senza dimenticare le nostre insostituibili super mamme, Lucy Gnagna e Tella, senza di voi non sarebbe la stessa cosa. Un bilancio top, e già si pensa al futuro, forza VERB. (by Piera Vidoli, Presidente della Compagnia Arcieri del VCO & Valgrande)

L’evento nazionale INDOOR FIARC si articola su due giornate di qualificazione e una finale, e si svolge all’interno di una struttura coperta. Gli arcieri, divisi per classe (3 fasce d’età) e categoria (8 tipi di arco e modalità di tiro), vengono distribuiti in 10 turni di tiro nell’arco della giornata e disposti a gruppi di 4 sulle 20 postazioni di tiro in linea. Le gare sono sul modello TRACCIATO (si possono tirare tre frecce per piazzola ma vale solo la prima freccia a punto) e TRE D (si tirano due frecce e si somma il punteggio). Gli arcieri hanno 1 minuto per tirare tutte le frecce. Le volée vengono regolate da un semaforo, e controllate dagli arbitri. I bersagli sono disposti su appositi basamenti con uno sfondo a tema, posizionati a distanze variabili da un minimo di 18 a un massimo di 40 metri. I primi sei di ogni classe e categoria si qualificano per la finale, dove si tirano due frecce su sei piazzole. All’edizione 2016 hanno partecipato circa  600 arciere e arcieri.


   Set 01

ANCORA CAMPIONI

Grandi soddisfazioni per gli agonisti della 01VERB che hanno partecipato al Campionato Italiano di Tiro di campagna, una vera festa sportiva all’insegna della competizione unita all’allegria e all’amicizia.

I nostri undici rappresentanti hanno giocato con soddisfazione, impegnandosi nelle quattro giornate di gara sui campi allestiti dalla Compagnia degli Arcieri delle 4 Castella, e amorevolmente curati da una pattuglia di 10 Capicaccia.

Non sono mancati i podi: nella classe cacciatori arco ricurvo IGOR PIANTONI è Campione 2016; nella classe scout arco ricurvo MARCO FODRINI si è piazzato con onore a un sudato terzo posto; e non dimentichiamo il terzo posto nella Coppa delle Regioni, con la squadra Piemonte 2 composta dai nostri Igor Piantoni e Felice Gemelli e dalla bravissima Giulia Barbaro della 01GATT.

Bravi tutti. Il prossimo impegno sarà il Campionato Indoor a Parma l’ultimo weekend di ottobre, con una squadra ancora più agguerrita e motivata.

Campionato 2016_3

Marco, Roberto, Luca, Igor.

Campionato 2016_2

Squadra e supporter la sera delle premiazioni.

Campionato 2016_1

Il podio.


   Ago 23

L’AVVENTURA CONTINUA

Anche nel 2016 una solida pattugli di arciere e arcieri è in competizione al Campionato Italiano di Sala Baganza, che si svolge dal 21 al 27 agosto nel Parco Regionale dei Boschi di Carrega.

Il cuore batte per i nostri Scout LUCA, MARCO, MARTA. ROBERTO Jr; per le Cacciatrici ANITA, GRETA, MORENA; per i Cacciatori FELICE, IGOR, PIERLUIGI, ROBERTO; ma batte anche per ogni singola freccia di questo magico sport. I nostri undici saranno accompagnati da CLAUDIO, DONATELLA, LUCIA & ROSANNA, fedelissimi supporter in ogni avventura.

Che sia una fantastica settimana per tutti, di divertimento soddisfazioni, agonismo, competizione e amicizia.

01 VERB i nostri 1101 VERB momenti di verbaggregazione01 VERB riti propiziatori

 

 


   Ott 10

COSA BOLLE IN PENTOLA

Giovedì scorso si è riunito il Consiglio Direttivo della nostra Compagnia. Tutti presenti, sono state prese alcune decisioni importanti, anzi direi vitali per la 01VERB.

Cominciamo dall’inizio: dal prossimo mese di novembre cambieremo sede. Abbiamo già avviato la procedura per l’assegnazione di una nuova location sempre a Verbania, che ci comporterà un aumento di spesa sia per l’affitto che per il rinnovo di gran parte dell’attrezzatura. Proprio per limitare queste spese, alcuni componenti del Direttivo si sono offerti di individuare altri luoghi. Pertanto, al momento siamo  in attesa di una decisione definitiva. Intanto, la nostra Presidente Piera Vidoli si occuperà di adeguare parte dei materiali utili all’allenamento già in nostro possesso.

Seconda questione: anche a causa di questi aumenti di spesa, si è reso necessario deliberare l’aumento della quota sociale, che passa da 65 euro a 70 per i Soci FIARC (per i ragazzi 30) e da 20 a 25 per i Soci ASC. Per i Corsi, abbiamo stabilito di chiedere una quota unica di 100 euro. I dettagli li trovate nella circolare sui rinnovi, pubblicata sulla nostra pagina Facebook e inviata a tutti via email.

Terzo, abbiamo riscontrato con soddisfazione che sta aumentando il numero dei soci che partecipano a gare e Campionati (ad esempio, 11 partecipanti al Campionato Italiano a Bevagna, con due nostri arcieri a podio: Igor Piantoni Campione Italiano Ricurvo Maschile e 2° con la squadra Piemonte 2 alla Coppa delle Regioni, Roberto Ferrari 2° Ricurvo Cuccioli e 1° al Trofeo Cuccioli). Dalla prossima stagione sarà chiesto agli arcieri “agonisti” di dare il loro contributo a velocizzare le procedure di iscrizione a gare di Campionato regionale, versando un anticipo di 50 euro.

Ancora: sono state programmate le gare da effettuare nel 2016. Si è confermata la classica Notturna a Vogogna, che è giunta alla sua IX edizione, grazie all’abnegazione di un gruppo di soci molto fantasiosi e molto attivi; si è deciso di effettuare una gara Amichevole di primavera (a Vignone) e una di Campionato regionale ad autunno; nel prossimo mese di Novembre sarà organizzata a Divignano una gara Indoor in collaborazione con la Compagnia 01ARCA. Come sempre, lo Staff farà di tutto per lavorare in armonia e con la abituale dedizione alla Compagnia.

Infine, è stata individuata come Responsabile del campo di allenamento di Vignone la Consigliera Anna Vallo, che capitanerà una squadra composta da Andrea Della Rossa, Felice Gemelli e Simone Gemelli. Perciò, per qualsiasi esigenza o segnalazione, da oggi i soci dovranno rivolgersi a lei: telefono 3398155611, email anna.vallo@yahoo.it.

Sono davvero molte le novità che si prospettano per il 2016, e sono certo che la nostra Compagnia,  raggiunto l’invidiabile traguardo dei 23 anni di vita, saprà gestirle con la necessaria consapevolezza e l’abituale generosità.


   Giu 23

INTERNAZIONALI!!!

Gli Arcieri del VCO & Valgrande hanno una storia ricca di avvenimenti. Tra questi, siamo molto onorati di segnalare la partecipazione di alcuni nostri Arcieri a due eventi internazionali che hanno tenuto banco nelle scorse settimane.

Ai primi di giugno Andrea Fantoli e Nandor Keresztes con i loro archi storici hanno ben rappresentato l’Italia a un Torneo Internazionale che si è svolto a Istanbul, piazzandosi tra i primi 40. La manifestazione si è svolta in costume antico, e la parte del leone l’hanno fatta gli archi di foggia orientale, divisi in due categorie: quella degli archi costruiti secondo modalità tradizionali e utilizzando materiali naturali, e quella degli archi per così dire “modernizzati” con il ricorso a materiali artificiali. Quasi 300 Arcieri e Arciere provenienti da 28 nazioni si sono cimentati nei tiri alla targa in uno dei tanti campi sportivi della capitale turca, al centro del quartiere di Beyoglu, uno dei più antichi e pittoreschi della città. Il campo risale all’epoca bizantina, ed è situato sul sito di una delle palestre all’aperto preferite dagli imperatori romani. Oltre ai nostri due campioni, l’Italia era rappresentata da Elisabetta Orsini da Roma e da Gianni Graziano da Catania.

Non basta. Nello stesso periodo l’instancabile Igor Piantoni era in Austria, nella cornice assolutamente diversa delle competizioni internazionali IFAA. La pattuglia italiana alla Vorbereitungsturnier für die EBHC 2016, ovvero alla tre giorni preparatoria dei Campionati Europei Bowhunter del 2016, era composta da 3 soli Arcieri su circa 500 partecipanti. La competizione organizzata dalla Union Bogen Sport Verein Glemmtal, di altissimo livello agonistico, si è svolta nella incantevole cornice di Saalbach, una delle più belle e rinomate località delle Alpi austriache. Tre giorni di gara tesissima, in cui il nostro Campione ha tenuto botta alle difficoltà del campo con la sua ben rodata capacità di adattamento. Fino a concludere l’avventura con un sudatissimo secondo posto sul podio dell’arco ricurvo.

Igor sul podio.

Igor sul podio.

Complimenti ai nostri 3 amici, animati dal quel particolare spirito ludico che spinge gli Arcieri ad affrontare spese e fatiche per portare a casa in primo luogo la soddisfazione di dire: IO C’ERO!!!