arcoverbano.net

Arcieri del Verbano, del Cusio, dell'Ossola e della Valgrande

   Ott 18

CAMPAGNA TESSERAMENTI 2017-2018

RINNOVI

Chi ha già la tessera, dovrà comunicare al più presto e non oltre il 10 novembre il suo desiderio di rinnovare o non rinnovare. A partire dal 20 ottobre, sarò a vostra disposizione il venerdì sera in palestra. In ogni caso, fatevi sentire per email o per telefono.

Il costo della tessera FIARC è di 70 euro per i nati prima dell’1/1/2000 ovvero 30 euro per i nati dall’1/1/2000.

Il costo della tessera ASC è di 25 euro senza differenze di età.

Le quote devono essere versate entro e non oltre domenica12 novembre o direttamente al sottoscritto o mediante bonifico sul Conto Corrente Postale 33511288, Iban IT50 E 07601 10100 0000 33511288, intestato a Arpaia Giuseppe, indicando nella causale il proprio nominativo e la dicitura “rinnovo 2018”. Potete pagare anche con PostePay, se ce l’avete, ricaricando la nostra carta 4023600644299093, intestata al solito Arpaia Giuseppe. Non accetteremo deroghe. In caso di bonifico, versamento o ricarica postepay, FATEMI AVERE IMMEDIATAMENTE VIA EMAIL L’ATTESTAZIONE DEL PAGAMENTO. In caso di ritardo, il socio dovrà pagare una penale di 15 euro.

NUOVE ISCRIZIONI

Le persone che in passato hanno seguito un Corso nella nostra o in altre Associazioni Sportive e praticato il Tiro con l’Arco, e che possiedono attrezzatura propria, sentiti gli Istruttori di Compagnia potranno fare direttamente la tessera ASC (valevole fino a tutto il 2018), allo stesso costo dei rinnovi (20 euro).

Chi invece intendesse lanciarsi nell’agonismo e partecipare alle Gare di Campionato Regionale, dovrà tesserarsi in FIARC (costo della tessera promozionale valida a tutto il 2018: 45 euro per i nati prima dell’1/1/2000, 35 euro per i nati dall’1/1/2000), fornendo il codice fiscale e un certificato medico per attività sportiva non agonistica.

Sia per i nuovi soci ASC che per quelli FIARC non c’è scadenza ultimativa.

Antonio Cerutti, classe 1939, 01VERB dal 1994.


   Set 06

RIPRESA

AVVISO IMPORTANTE

Le attività di allenamento e pratica sportiva riprenderanno il

15 SETTEMBRE 2017

solito orario, solito posto.

VI ASPETTIAMO!

INDOOR FIARC 2016, lo squadrone 01VERB.


   Mag 02

CORSI DI TIRO CON L’ARCO

AVVISO IMPORTANTE PER GLI INTERESSATI

AI CORSI DI TIRO CON L’ARCO

PROSSIMO APPUNTAMENTO SABATO 6 MAGGIO

PRESSO IL NOSTRO CAMPO DI ALLENAMENTO A VIGNONE

INFO: Carlo 3333401668

Lezione sul campo.


   Apr 23

CORSI DI TIRO CON L’ARCO

AVVISO IMPORTANTE

Il nuovo Corso per gli appassionati di Tiro con l’Arco del Verbano Cusio Ossola partirà

SABATO 29 APRILE 2017

con inizio alle ore 14.00 presso la Palestra della Scuola Elementare “Peron” di Verbania (ingresso in Via Massara).

Sono previste 7-8 lezioni teorico-pratiche impartite da Istruttori Federali, che impegneranno qualche week-end. Il calendario esatto sarà comunicato a chi si iscrive e divulgato sul sito.

In una prima fase forniremo noi l’attrezzatura minima. E’ consigliabile infatti evitare acquisti incauti; una volta definite le proprie caratteristiche agli iscritti sarà richiesto l’acquisto almeno delle proprie frecce, o il noleggio se si continuano a usare quelle della nostra Scuola di tiro.

Il costo del Corso, inclusa la tessera FIARC comprensiva di assicurazione e valida fino al 31 dicembre 2017, è di 110 euro. Le iscrizioni e le quote saranno raccolte durante il primo incontro per l’immediato inoltro in Federazione.

La nutrita rappresentanza della 01VERB alla prima gara del 2017.


   Mar 09

UNA SQUADRA VINCENTE

Domenica 5 marzo la nostra Compagnia ha ospitato a Vignone la prima gara piemontese del Campionato Interregionale FIARC Liguria-Piemonte.

Si trattava di un Round 3D, tipologia che prevede la predisposizione di 24 piazzole di tiro di cui 4 con bersagli mobili. Il percorso di gara, accuratamente progettato dai nostri “tracciatori”, è stato materialmente allestito da una dozzina di volonterosi a partire dalle prime luci dell’alba di sabato, sotto un tempo da lupi, nel bosco che costeggia la frazione di Bureglio, messo a disposizione dai numerosi proprietari e dall’Amministrazione comunale. Alle 14, come da Regolamento, tutto era pronto per la ricognizione definitiva affidata alla sovrintendenza dei due Capicaccia Rosie Ghioldi e Silvano Bellato, e l’approvazione ufficiale del percorso di gara.

Lo staff tecnico era pronto all’opera sul campo per un’ulteriore verifica già alle sette di domenica, e alle otto e mezza si è cominciato ad accogliere i concorrenti con la conferma iscrizioni e il controllo delle attrezzature. Alle nove e mezza, terminate le operazioni preliminari e rifocillati con una abbondante colazione offerta dalla Compagnia, i 134 partecipanti, provenienti da Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, si sono avvicendati lungo i circa 2,5 km del percorso di gara, accostandosi con entusiasmo alle difficoltà e alle malizie dei tiri. A fine gara, abbiamo con soddisfazione registrato l’apprezzamento di tutti.

Base logistica la struttura coperta del parco giochi di Bureglio, che è stata utilissima vista la notevole variabilità del clima che ha caratterizzato la giornata. Durante la gara, le arciere e gli arcieri hanno potuto usufruire di un apprezzatissimo ristoro allestito a cura delle impareggiabili “donne della Verb” coordinate da Presidente Piera e Vicepresidente Anna, arricchito dall’accompagnamento musicale fornito da Felice. A fine gara, il Gruppo Frazione Bureglio ha servito un ottimo e abbondante pasto, mentre lo staff tecnico completava le operazioni di smontaggio e l’analisi delle tabelle segnapunti per la stesura delle classifiche. All’apertura della cerimonia di premiazione, grandi applausi per un’occasione speciale che ha riguardato 4 nostri soci: mamma Francesca e papà Simone, nonna Morena e nonno Felice.

Un weekend di passione iniziato venerdì sera con il carico dei materiali e dei bersagli e l’affissione dei cartelli di instradamento, e concluso verso le otto di sera di domenica con l’operazione inversa. Una squadra vincente che nell’alternanza di ruoli e persone continua a mantenere la determinazione che ha caratterizzato i 23 anni di vita della Compagnia Arcieri del VCO & Valgrande e le 81 gare ufficiali allestite finora. E domenica 19, sempre a Vignone, si replica con una gara del Circuito Insubria.